Vaudou Game | Sonorità Afro-beat, Voodoo E Soul-funk A Roma E Venezia

di GRIOT - Pubblicato il 11/02/2017
Fulminante mix tra tradizioni voodoo e il suono afro-funk degli anni ’70, Vaudou Game è un gruppo guidato dal carismatico Peter Solo, cantante e chitarrista togolese che nel 2012 ha deciso di trasporre le armonie vocali dei canti animisti sulle scale degli strumenti occidentali.
 

Finalmente è arrivato l’atteso secondo album, “Kidayù”, molto apprezzato dalla critica, che presto rimetterà in carreggiata un live straripante, capace di spaziare tra l’afro-beat di Fela Kuti, l’esoterica tradizione voodoo e il gioioso soul-funk d’antan.

Il suono analogico e l’aspetto esplicitamente vintage del disco non significano che Vaudou Game guardi indietro. Questo è funk togolese, nato nell’era post-coloniale, che mai prima d’ora aveva esplorato le sue antiche radici in maniera così profonda e orgogliosa.

Ascolatevi qualche pezzo su BandCamp.

I Vaudou Game suoneranno a Roma, al Monk, sabato 18 febbraio dalle 22:30. Per partecipare al concerto bisogna tesserarsi online sul sito del Monk. Info evento qui. Il 19 febbraio si esibiranno a Venezia, al Centro Candiani.

Immagine in evidenza | via facebook.com/vaudougame

SEGUI GRIOT Italia su Facebook, Instagram

 

Segui GRIOT Italia su Facebook, @griotmagitalia su Instagram Iscriviti alla nostra newsletter

Condividere. Ispirare. Diffondere cultura. GRIOT è uno spazio nomadico, un botique media e un collettivo che produce, raccoglie e amplifica Arti, Cultura, Musica, Stile dell’Africa, della diaspora e di altre identità, culture e contaminazioni.