Valerie June è Tornata Con The Moon And Stars: Prescriptions For Dreamers’

Quattro anni dopo l’acclamatissimo The Order of Time, il nuovo album di Valerie June, The Moon and Stars: Prescriptions For Dreamers, è qui.

di GRIOT - Pubblicato il 12/03/2021
Still video da Fallin di Valerie June

Anticipato da una serie di singoli che la cantante folk-pop ha pubblicato nell’ultimo anno, The Moon And Stars: Prescriptions For Dreamers racconta il viaggio, spesso precario, verso nuove gioiose possibilità, attraverso R&B, accenni di psichedelia, i caratteristici arrangiamenti folk-pop di June, e la sua eccezionale voce.

Ispirato da una serie di influenze e sonorità come l’afrobeat di Fela Kuti e le composizioni di Tony Visconti (il produttore di David Bowie), l’album è stato co-prodotto con Jack Splash (Kendrick Lamar, Alicia Keys, John Legend). “Per questo album volevo riuscire a portare alcuni elementi moderni e combinarli con quell’approccio “band-in-the-room” che ho adottato con i miei dischi in passato”, ha detto June parlando dell’album.

Nel conto alla rovescia fino al 12 Marzo, data di uscita dell’album, l’artista ha pubblicato diversi video, tra cui Call Me A Fool, un featuring con la leggendaria Carla Thomas, e Fallin’.

“Con questo disco, è finalmente diventato chiaro il motivo per cui ho questo sogno di fare musica. Non è per le ragioni terrene di voler essere premiata o di conquistare l’amore di qualcuno – è perché il sogno mi mantiene curiosa e mi tiene su quel percorso di apprendimento di ciò che ho da condividere con il mondo. Quando permettiamo a noi stessi di sognare come facevamo da bambini, si accende quella luce che abbiamo tutti dentro di noi e ci aiuta a percepire una sorta di magia nel modo in cui viviamo.”

Ascolta The Moon and Stars: Prescriptions For Dreamers.

Segui GRIOT Italia su Facebook, @griotmagitalia su Instagram Iscriviti alla nostra newsletter

Questo articolo è disponibile anche in: en

Condividere. Ispirare. Diffondere cultura. GRIOT è uno spazio nomadico, un botique media e un collettivo che produce, raccoglie e amplifica Arti, Cultura, Musica, Stile dell’Africa, della diaspora e di altre identità, culture e contaminazioni.