The Expats | Zoe Daniela Croci | Secondo Episodio

di GRIOT - Pubblicato il 28/11/2016

In questo secondo episodio andiamo a consocere Daniela Croci, in arte Zoe Beatwoman. Zoe è una regista, videomaker e un’appassionata di graffiti art, hip hop e Black Culture. Nata e cresciuta a San Benedetto del Tronto, dai 14 ai 19 anni ha frequentato assiduamente il centro sociale della sua città, luogo che ha tenuto lontano lei e molti amici dall’eroina. Dopo San Benedetto del Tronto si è trasferita a Bologna, città in cui si è avvicinata ancora di più alle sue grandi passioni: l’hip-hop e la graffiti art. Vive a New York da circa otto anni. Un giorno forse tornerà in Italia, sia perchè vuole stare accanto alla sua famiglia, sia perchè non vuole essere un’immigrata a vita.

The Expats | The Untold Stories ob Black Italians Abroad è una serie documentario web creata e diretta da Johanne Affricot—alla camera Marco Brunelli—che racconta le storie di ragazzi italiani espatriati all’estero in cerca di nuove opportunità. Il viaggio è l’elemento centrale di questa nuova esperienza che li lega, in maniera diversa, a una strada già percorsa dalle loro famiglie. Si parla della loro nuova vita e di quella passata, del loro lavoro, dell’essere italiani all’estero e in Italia, di identità riconosciuta e non riconosciuta, di razzismo, di amore per il proprio paese e di delusione, di arte, musica e creatività.

Leggi la rassegna stampa e guarda il trailer sul sito The Expats.

Segui GRIOT Italia su Facebook, @griotmagitalia su Instagram Iscriviti alla nostra newsletter

Questo articolo è disponibile anche in: en

Condividere. Ispirare. Diffondere cultura. GRIOT è uno spazio nomadico, un botique media e un collettivo che produce, raccoglie e amplifica Arti, Cultura, Musica, Stile dell’Africa, della diaspora e di altre identità, culture e contaminazioni.