Riforma Cittadinanza | Gli Italiani Senza Cittadinanza R-Esistono E Non Mollano

di GRIOT - Pubblicato il 11/07/2017

Nell’ordine del giorno di oggi, martedì 11 luglio, in Senato si discuterà prima del decreto vaccini, rispetto alla tanto attesa Riforma della Cittadinanza. “Da troppo tempo aspettiamo e chiediamo fatti e non solo dichiarazioni a favore dei bambini e bambine Italiani Senza Cittadinanza,” si legge sulla pagina facebook del Movimento Italiani Senza Cittadinanza.

Che il percorso non fosse finito era cosa nota. Non ci aspettavamo che dopo il primo traguardo raggiunto lo scorso 15 giugno, quasi un mese fa, le cose sarebbero andate lisce. Che il territorio andasse presidiato con la propria presenza e varie iniziative, anche. Che il tam tam sui media andasse fatto, pure.

È stato un mese intenso e gli Italiani Senza Cittadinanza continuano, con il sorriso in faccia, a mantenere accesi i riflettori su questa importante Riforma, per non far scordare alla politica che Chi Cresce in Italia è Italiano. Loro R-Esistono. Noi anche, insieme a loro. Fatelo anche Voi!

SEGUI GRIOT Italia su Facebook e @griotmag su Instagram e Twitter

Immagine di copertina | (c) Johanne Affricot

Vuoi segnalare un tuo progetto o news che vorresti leggere su GRIOT? Scrivi a info@griotmag.com

Segui GRIOT Italia su Facebook, @griotmagitalia su Instagram Iscriviti alla nostra newsletter

Condividere. Ispirare. Diffondere cultura. GRIOT è uno spazio nomadico, un botique media e un collettivo che produce, raccoglie e amplifica Arti, Cultura, Musica, Stile dell’Africa, della diaspora e di altre identità, culture e contaminazioni.