La Biennale Di Dakar 2024 Posticipata A Fine Anno

Il Ministro della Gioventù, dello Sport e della Cultura ha annunciato la riprogrammazione della quindicesima edizione della Biennale d'Arte Africana Contemporanea, DAK'ART.

di GRIOT - Pubblicato il 05/05/2024
Installation view di Glenda Leon, Temps Perdu II, 2013, Beinnale di Dakar 2018. Foto: Oumy Diaw. Via Artsy

Originariamente prevista dal 16 maggio al 16 giugno 2024, la 15° edizione di Dak’Art si svolgerà dal 7 novembre al 7 dicembre 2024. La decisione è stata presa dopo un’attenta analisi delle circostanze nazionali e internazionali, insieme ai recenti cambiamenti nella leadership culturale del paese, il tutto finalizzato a mantenere la stimata reputazione della Biennale, secondo le autorità. Il rinvio segue l’elezione del presidente Bassirou Diomaye Faye, a marzo 2024, a conclusione di un periodo elettorale controverso, segnato da proteste significative e preoccupazioni per la stabilità della nazione dell’Africa occidentale.

Intitolata The Wake e curata dalla critica d’arte e curatrice Salimata DIOP, la quindicesima edizione approfondirà gli attuali cambiamenti politici, ecologici e sociali, con particolare attenzione alla città di Dakar.

La mostra ufficiale dovrebbe presentare opere di 58 artistɜ, mentre la mostra popolare OFF, organizzata da produttorɜ culturali e artistɜ locali, potrebbe svolgersi nel periodo di maggio, anche se i dettagli non sono ancora chiari.

Segui GRIOT Italia su Facebook, @griotmagitalia su Instagram Iscriviti alla nostra newsletter

Questo articolo è disponibile anche in: en

Art & Culture, Music, Photography, Style, Video
GRIOT

Condividere. Ispirare. Diffondere cultura. GRIOT è uno spazio nomadico, un botique media e un collettivo che produce, raccoglie e amplifica Arti, Cultura, Musica, Stile dell’Africa, della diaspora e di altre identità, culture e contaminazioni.