Sneaker Pawn Shop | Il Primo Pawn Shop Al Mondo Di Sole Sneakers

di GRIOT - Pubblicato il 13/03/2015
Chase Sneakers Reed nel suo negozio

Solo un ragazzino di 16 anni che ancora va al liceo, e a cui non basta la paghetta settimanale per soddisfare tutti i suoi desideri, poteva inventarsi una roba del genere per raccimolare un pò di soldi. E in una città come New York, in un paese dove le sneaker rappresentano uno stile di vita, uno status, per cui si è disposti a spendere bei soldoni, miglior idea di business non poteva funzionare. Basti pensare che solo nel 2014 gli Stati Uniti hanno speso $4.2 miliardi in scarpe da basket.

Stiamo parlando di Sneaker Pawn Shop, il tempio dei banchi dei pegni, un paradiso per gli amanti delle scarpe con la suola di gomma, uno spazio dove è possibile trovare delle vere e proprie chicche anche a prezzi stracciati—bisogna essere molto fortunati—o guadagnare grandi cifre vendendo un paio di vecchie Jordan o altre sneaker di cui ci si vuole disfare.

L’idea è venuta a Chase “Sneaker” Reed, di Brooklyn, dopo che il padre gli confiscò un paio di scarpe che gli avrebbe restituito una volta riavuti indietro i $50 prestati.

Se è vero che la maggior parte dei teenager—e non solo—non possiede gioielli o macchine, come ci ricorda Teddy Reed, socio e papà, è anche vero che ai piedi indossano scarpe che possono valere migliaia di dollari – le Nike Air Yeezy Red October su Ebay partono dai $1.700 e arrivano a $15.000.

Griot-mag-sneaker-prawn-shop-griot-mag-Nike Air Yeezys
Le Yeezys costavano $263 quando sono uscite (Febbraio 2014). Ora su Ebay arrivano a $15.000

E gli affari volano proprio perché chi vende può riempirsi le tasche in breve tempo. Due ragazzine hanno portato le loro scarpe per comprarsi i vestiti per il ballo di fine anno. Un tipo molto furbo si è venduto un paio di LeBron Crown Jewels e due Jordan e con i soldi guadagnati si è trasferito dal Bronx a Brooklyn.

griot-mag-lebron-crown-jewel-sneakers-prawn-shop-chase-reed
Lebron Crown Jewel – 2013, $1,400

Il meccanismo è molto semplice. Quando qualcuno entra nel negozio con l’intenzione di vendere, le scarpe vengono prese e sottoposte a un test di valutazione (es. gomma che non si sta ingiallendo, suola non troppo consumata) e poi acquistate per $100. Se l’ipotetico venditore le rivuole indietro deve pagare $100 più $20 come costo di deposito. Ma se un acquirente compra le sneaker, farà un offerta e il proprietario verrà avvisato. A vendita compiuta riceverà l’80% del guadagno mentre Sneaker Pawn Shop il rimanente 20%.

Reed è uno dei nomi segnalati da Forbes nella sua 30 Under 30 – 2015, un elenco di persone influenti e brillanti sotto i 30 anni di età.

Per lanciare la sua attività a giugno 2014, Chase ha venduto la sua collezione di 200 paia di sneakers. Quando non è in negozio o non deve studiare per gli esami scolastici, si dedica a personalizzare le scarpe.

griot-mag-nike-kobe-9-elite-masterpiece-release-sneakers-prawn-shop-chase-sneakers-reed
Kobe 9 Elite “Masterpiece,” – 2014, $650

Se passate per New York fateci un salto – 27-29 Lenox Ave. 120th Street Harlem, 001 (917) 403 0990 -, altrimenti potete provare ad accappararvi un cimelio online.

Sneaker Pawn Shop su Instagram

Segui GRIOT Italia su Facebook, @griotmagitalia su Instagram Iscriviti alla nostra newsletter

Questo articolo è disponibile anche in: en

Condividere. Ispirare. Diffondere cultura. GRIOT è uno spazio nomadico, un botique media e un collettivo che produce, raccoglie e amplifica Arti, Cultura, Musica, Stile dell’Africa, della diaspora e di altre identità, culture e contaminazioni.