England Lost | Brexit ha lasciato il segno e Mick Jagger e Skepta lo cantano insieme

England Lost | Brexit ha lasciato il segno e Mick Jagger e Skepta lo cantano insieme


Mistero svelato. Dopo giorni e giorni di domande, finalmente quella foto ha trovato una risposta. Si chiama England Lost, un pezzo che mette in luce la vulnerabilità del paese d’oltremanica.

A 74 anni Jagger è sempre lì, pronto a creare musica, con la sua voce e la sua verve rimaste immutate. E per raccontare “il senso di frustrazione e confusione che stiamo vivendo oggi,” la leggenda del rock ha deciso di coinvoglere un artista d’eccezione, uno di casa, la stella del grime Skepta. “Da subito, da quando ho iniziato a scrivere England Lost, mi sono immaginato di coinvolgere un rapper britannico,” rivela Jagger, “e Skepta è arrivato al momento giusto e mi sono innamorato della sua musica.”

Oltre a England Lost, il frontman dei Rolling Stone ha rilasciato un altro pezzo, Gotta Get a Grip, una traccia in cui si lamenta delle fake news e di una poltica guidata da gente lunatica.

Le due canzoni sono i primi due progetti singoli di Jagger al di fuori dei Rolling Stone (2011) e arrivano dopo l’uscita del loro ultimo album, Blue & Lonesome, del 2016.

SEGUI GRIOT Italia su Facebook e @griotmag su Instagram e Twitter

Vuoi segnalare un tuo progetto o news che vorresti leggere su GRIOT? Scrivi a info@griotmag.com

The following two tabs change content below.

GRIOT

Condividere. Ispirare. Diffondere cultura. GRIOT raccoglie e racconta storie di creatività e cultura. GRIOT è uno spazio alternativo che celebra la diversitá estetica, creativa e culturale. Arte, musica, style, fotografia, video. Persone e idee. GRIOT. Solo per gente curiosa.