Chadwick Boseman, supereroe di ‘Black Panther’, ci lascia dopo 4 anni di lotta contro il cancro

Chadwick Boseman, supereroe di ‘Black Panther’, ci lascia dopo 4 anni di lotta contro il cancro


La star di Black Panther, Chadwick Boseman, è morto all’età di 43 anni. Nel 2016 gli era stato diagnosticato un tumore al colon al III stadio, ma dopo quattro anni di lotta silenziosa, la malattia aveva raggiunto il IV stadio. Nel comunicato rilasciato dalla famiglia, si legge che è morto nella sua casa, circondato dall’affetto della moglie, la cantante Taylor Simone Ledward, e dalla sua famiglia.

Interprete di icone americane come Jackie Robinson, James Brown, Thurgood Marshall. Martin Luther King III, attivista per i diritti umani e primogenito del reverendo Dr. Martin Luther King Jr., ha affermato che l’attore ha portato sullo schermo la storia, grazie a queste interpretazioni. Tanti i messaggi sui social di cordoglio, sgomento e affetto.

“Un vero combattente,” continua la famiglia. “Chadwick non si è sottratto a una battaglia contro il cancro durata quattro anni, portando sullo schermo quei film che avete imparato ad amare molto. Da Marcia per la libertà a Da 5 Bloods – Come fratelli Black Bottom e molti altri, tutti sono stati girati durante e tra innumerevoli interventi chirurgici e chemioterapie. È stato l’onore della sua carriera dare vita a King T’Challa in Black Panther.”

Rest In Power Re T’Challa!

Segui GRIOT Italia su Facebook e @griotmagitalia su Instagram | Iscriviti alla nostra newsletter

The following two tabs change content below.

GRIOT

Condividere. Ispirare. Diffondere cultura. GRIOT è una piattaforma, un collettivo di artisti, creativi e produttori culturali che celebrano e producono Arti, Cultura, Musica, Stile, legati all'Africa e alla sua diaspora, agli Italiani Africani, ad altre culture e contaminazioni, in Italia e nel mondo.